Se vogliamo aggiustare Internet, dobbiamo prima aggiustare i cittadini

Venerdì scorso, una bella giornata a Mezzago a parlare di cittadinanza digitale e comunicazione pubblica. Al mattino il focus è stato sulla comunicazione istituzionale, e in particolare sull’agenda digitale, il sito web del Comune e le linee guida DesignPA. Al pomeriggio invece ci siamo soffermati sulla comunicazione diretta col cittadino attraverso social media e messaggistica diretta.

Viviamo un momento storico molto particolare: “Internet si è rotta” e le modalità di relazione cittadino-amministrazione sono state pesantemente destabilizzate (qui un esempio recente nella mia città). Un’amministrazione locale non può pensare di poter comunicare in modo efficace coi propri cittadini se non si pone prima il problema di come “aggiustare” questi ultimi, attraverso politiche educative e sociali di educazione civica digitale.

Grazie a Marco Boschini e l’Associazione dei Comuni Virtuosi, Michele Bonanomi e il Comune di Mezzago, e Gilberto Cavallina di Comuni-Chiamo.

Cittadinanza digitale e Pubblica Amministrazione – secondo appuntamento

Dopo il successo della prima edizione dello scorso 13 ottobre a Parma, con l’Associazione dei Comuni Virtuosi proponiamo una seconda data a Mezzago (MB) venerdì 23 marzo 2018 del seminario che tengo per la Scuola di Alt(R)A Amministrazione. Programma di dettaglio e iscrizioni sul sito della Scuola.